La Compagnia di Lizzana è attiva dal 1972 a Rovereto in Trentino valorizzando una radicata tradizione di teatro popolare e alternando nei suoi spettacoli impegno civile ed elegante divertimento. Attualmente ha in repertorio Tingeltangel di Karl Valentin e una rilettura di Barufe in Famegia di Giacinto Gallina. Nel 2018 il debutto del nuovo musical.

Organizza il Sipario d’Oro, festival nazionale di teatro amatoriale.

Novità marzo 2019: FROTTOLE MONDIALI – a breve i dettagli…

spettacoli in repertorio

Sorelle. Dio vede e provvede!

Sorelle. Dio vede e provvede!” è la prima tappa di un percorso formativo nell’ambito del musical che coinvolge dieci giovani e tredici protagonisti “storici” della Compagnia di Lizzana per uno spettacolo di ventidue artisti amatoriali in scena che recitano, cantano e ballano.
Un progetto ambizioso, anche perché inedito: le musiche di Ariele Manfrini e il testo di Roberto Marafante sono infatti originali.

 

Frottole mondiali

Roma, estate dei Mondiali 1990. Padre Cirillo ha un’idea semplice e apparentemente geniale per recuperare qualche lira preziosa per la sua parrocchia: subaffittare la seconda camera da letto del suo appartamento. Ma si sa, le cose non sempre vanno come dovrebbero… un po’ ci metterà del suo lo svampito agente immobiliare, un po’ la curiosa portinaia col marito tuttofare, e forse anche la malasorte… risultato? Una serie incredibile di vorticosi equivoci e spudorate frottole porteranno lo sfortunato padre a barcamenarsi in una incontrollabile tempesta di personaggi e avvenimenti esilaranti al ritmo inconfondibile degli anni ’80.

 

Tingeltangel

Immaginate di entrare in una birreria di Monaco, di divertirvi fino alle lacrime ascoltando le gag surreali di una improbabile orchestrina di periferia umoristicamente “diretta” da Karl Valentin, il più geniale cabarettista della Germania anni ‘20 – ‘30, infine – dove è possibile – di degustare insieme ad attori e attrici i più tipici sapori bavaresi.
È questo il senso, anzi il non-senso, di “Tingeltangel” il nuovo spettacolo della Compagnia di Lizzana che dopo l’anteprima al Teatro Zandonai, in occasione della serata delle premiazioni del Sipario d’Oro 2016, è ora disponibile a regalare allegria e divertimento ad altre platee, grandi e piccole, in teatro e all’aperto.

barufe in famegia

Momolo vive con cinque donne in casa: la madre, la moglie, la sorella, la zia e la domestica. Naturalmente i dispetti e i pettegolezzi si sprecano, alimentati dalla visita del cugino della moglie, sul quale zia e nipote “ricamano” improbabili trame d’amore. A complicare l’esistenza di Momolo ci pensa la giovane sorella, promessa sposa di Toni, che spalleggiato dalla madre si ritrova vittima della gelosia. Di qui infiniti malintesi e pettegolezzi che sfociano nella clamorosa “barufa” finale. Uno spettacolo in dialetto veneto proposto come un carillon che modernizza il testo e, attraverso una giusta dose di simpatica autoironia, lo evolve in raffinata comicità.

dove siamo

Teatro di Lizzana

contatti

COMPAGNIA DI LIZZANA
Teatro San Floriano Lizzana
via Panizza, 34
Casella postale 224
Rovereto TN
telefono: 0464 480686
cellulare: 349 7725735

e-mail: teatro@compagniadilizzana.it
Social: segui la Compagnia su facebook!